Sono una paziente del dottor Seru da circa 20 anni.

Inizialmente avevo problemi di ernia discale con paresi parziale dal ginocchio destro al piede e i medici consultati fino a quel momento avevano consigliato un busto per avere il controllo del piede e iniezioni di cortisone per il dolore, perchè troppo giovane per l’intervento.

Dopo la prima visita chiropratica il dottor Seru mi ha tolto il busto e le iniezioni e con le sue manipolazioni mi è passato il dolore ed ho recuperato la funzionalità della gamba.

Dopo circa 4\5 anni mi sono comunque sottoposta all’intervento, consigliata anche dal dottore perchè stavo stressando troppo il nervo della gamba pregiudicando il recupero post operatorio.

L’intervento è stato risolutivo in parte perchè ha risolto il problema di quell’ernia, ma me ne ha causate altre per una mia fragilità vertebrale.

Dopo l’operazione ho continuato le manipolazioni visto che saltuariamente mi bloccavo sia con il bacino che con la schiena, però una volta fatta la manipolazione uscivo dallo studio chiropratico senza dolore e riuscivo a mantenere questa situazione per un discreto periodo. Diciamo che il beneficio durava 5\6 mesi in cui non avevo problemi particolari.

Purtroppo 3 anni fa ho scoperto di avere il colesterolo alto e il mio medico curante mi ha prescritto le statine come cura a questo problema. Per un certo periodo sono stata bene poi poco alla volta ho iniziato ad avere seri problemi alla schiena. Mi bloccavo e faticavo a stare dritta e a camminare. In questo periodo anche le manipolazioni chiropratiche non hanno dato risultati, finchè dopo una attenta analisi del dott. Seru dei farmaci che assumevo e in accordo con il mio medico curante abbiamo provato a togliere le statine per verificare se questa poteva essere la causa del mio malessere. Da quel momento ho iniziato a migliorare e riprendermi e nel giro di qualche mese sono ritornata alla situazione abituale, facendo all’incirca una manipolazione ogni mese.  Attualmente faccio un controllo o due all’anno e mi sento davvero bene, uno stato ottimale che mi permette di svolgere una vita normale facendo tutto quello che mi sento di fare.

Credo quindi molto nel valore della chiropratica che ha risolto i miei problemi di salute senza dover assumere farmaci o dover convivere con busti o altre situazioni disagevoli.

Lina Ricchetti,61 anni

massimo.depietri@alice.it

Print Friendly, PDF & Email