Cercherò di raccontare solo le parti salienti di questa mia lunga storia. (Se fossi una scrittrice, avrei materiale per scrivere molti libri)!

Devo ritornare a quel mio terribile periodo del 1997, quando ho vagato per mesi tra medici, esami, cure, ospedali, ciononostante, i dolori alla schiena e la rigidità mi stavano logorando sempre di più!

Avevo gettato la spugna, pensavo che non esistesse medicina che potesse guarirmi!!!  (infatti: NON MEDICINE, MA METODO)!

Il mio dolce ma tenace marito mi disse: domani andiamo a Como! 

130 km. In auto.. una vera tortura, dovevo aiutarmi con le braccia per alleggerire la schiena!

Ricordo le parole del dott. Seru: (appena mi vide dietro quel vetro),

“conciata così è già tanto se respira!” E stato il primo medico che aveva capito!

Il test di quel giorno, fu dopo la manipolazione, quando al mio ritorno riuscivo a stare seduta in auto senza sorreggermi con le braccia!

Da oltre 20 anni ogni momento del quotidiano, non posso non pensare ed agire di conseguenza, a tutto ciò che nel corso di questi anni ho avuto la fortuna di imparare, e mettere in pratica attraverso l’insegnamento del dott. PIET SERU….un uomo: incredibilmente capace, chiaro, logico, insomma il mio credo!

lombalgia

Solo ieri 16 ottobre 2017 io e mio marito siamo ritornati per il consueto tagliando, eravamo felici!

 

metodo SanroccoAde Pallavidino

pallade52@gmail.com

Alessandria 17 ottobre 2017

 

Print Friendly, PDF & Email