Ricordiamo un antico proverbio cinese nel mantenersi sani : “Non esisterebbero problemi gravi di salute se facessimo curare i piccoli disagi”

La maggior parte dei nostri pazienti ha già da molti anni  problemi di salute. Vorremmo poter far tornare indietro il tempo per chi avremmo potuto aiutare anni o decenni prima, ma purtroppo non è possibile.

controlare la schienaL’ammonimento, “Lei sarebbe dovuto venire da me vent’anni fa” corrisponde a verità, ma non aiuta. Per tutta la vita vi siete fatti controllare i denti, le orecchie, gli occhi, la pressione del sangue, il cuore, ecc., non pensate sia il caso di farvi controllare anche la colonna vertebrale, la postura, la forza muscolare?

Quanti anni sono passati dall’ultima volta in cui vi siete fatti controllare seriamente la postura, la funzionalità della colonna vertebrale, del bacino, delle ginocchia, dei piedi?

Sfortunatamente, la maggior parte delle persone non lo ha mai fatto. La loro colonna soffre per una trascuratezza che dura una vita. La triste verità è che quando una persona si reca da noi i muscoli, i legamenti, le articolazioni, e le stesse vertebre soffrono da decenni. A questo punto potrebbe essere necessario molto tempo perché si possa recuperare correttamente.

Nostro scopo è di ridare salute, mobilità e una corretta funzionalità a tutte le articolazioni in generale e la schiena in particolare. Gli effetti dei trattamenti possono essere immediati o potrebbero richiedere tempo. Dipenderà dal vostro stato di salute complessivo, dal vostro tipo di alimentazione, dall’esercizio fisico che fate, dal vostro stile di vita e dalla regolarità con cui ci si sottopone alle cure.

postura chiropraticaLa nostra speranza è che i nostri pazienti potranno consigliare ai loro figli e nipoti di sottoporsi ai controlli della postura in modo tale che questi, a 30 o 40 anni, non entreranno zoppicanti a farsi visitare dalla futura generazione di professionisti del Sanrocco e sentirsi dire le stesse tristi parole.

 

E importante sapere che piccoli dolori,  blocchi vertebrale, contratture muscolari, distorsioni non trattati da veri professionisti, indeboliscono tutto  la schiena a livello dei muscoli,  legamenti, cartilagini,  dischi intervertebrali e  vertebre.
Questo causa anche una mancanza d’energia e di vitalità, stanchezza cronica e “invecchiamento” precoce.

 

 

Molteplici sono le altre cause che possono accelerare la degenerazione della schiena:

  • alcune possono essere fatte risalire al momento dellasforzi erratti nascita da traumi al collo e alla testa esercitati sul neonato.
  • altre possono essere dovute a cadute, incidenti o altri traumi.
  • L’infanzia, con le immancabili cadute, liti, incidenti, spesso rappresenta un momento decisamente traumatico della nostra vita.  Per questa ragione i bambini hanno bisogno di controlli periodici della colonna vertebrale.
  • Ora che i bambini fanno poco sport, giocano spesso con i video giochi, non fanno colazione il mattino, odiano frutta e verdura, e fanno il contrario di quanto dovrebbero per restare sani, rischiano che la loro schiena più tardi sia seriamente compromessa.
  • La vita adulta in seguito, è spesso caratterizzata da un elevato tenore di “stress emotivo” che può infliggere danni maggiori alla colonna vertebrale rispetto a qualsiasi altro tipo di stress fisico.     Un giorno ci rendiamo conto che ci affatichiamo più in fretta del solito, avvertiamo tensioni al collo, alle spalle o alla schiena.   A volte i primi sintomi  sono alterazioni sottili della personalità: malinconia, difficoltà a concentrarsi, insonnia, malumori.

 

Per combattere il lento instaurarsi del mal di schiena o cervicale e prima che diventano croniche,   il metodo Sanrocco non solo è essenziale ma è anche  la più completa cura per il mantenimento della salute della nostra colonna vertebrale.
Dobbiamo ricordare che una delle categorie di persone (a parte i bambini/adolescenti), che traggono maggiori benefici di questo metodo è senza dubbio quella delle persone intorno a 40/45 anni che sono a l’apice dello stress nella vita (casa, lavoro, figli, debiti, etc.). Facendo trattamenti regolari questi persone possono essere di nuove felici intorno a 50/55 anni, senza che la schiena abbia  gravi problemi , così anche da evitare  inutili sofferenze, l’uso di farmaci e, nei casi più gravi, la chirurgia.

Perché non sottoporsi a visite preventive alla colonna prima di ammalarsi? I disturbi manifesti spesso sono l’ultimo stadio del processo della malattia.

prevenire e mantenersi saniNormalmente noi del Sanrocco,sottoponendo la colonna ad accurati controlli, siamo in grado di riscontrare stress a livello vertebrale ancora prima che si manifestino i primi sintomi.

La vera salute non significa semplicemente essere liberi da sintomi, bensì avere un organismo che funziona nel modo corretto; avere una colonna vertebrale ben allineata, dormire bene, essere pieni di forza e di energia. Se il semplice fatto di non avere sintomi fosse segno di buona salute, allora l’aspirina ed i farmaci in genere sarebbero in grado di farci stare bene e più massicce le dosi, più saremmo sani. Ma lo saremmo veramente?

Cosa aiuta a stare bene? La vita. Quando la vita scorre al 100% dentro di noi, quando non ci sono tensioni sulla colonna vertebrale così che l’energia possa scorrere liberamente in ogni parte dell’organismo, allora potremmo affermare di stare bene.

I risultati ottenuti su più di duecentomila  persone  che si  sono sottoposti alle cure con il metodo Sanrocco hanno dimostrato che si tratta di un modo naturale, sicuro, senza l’ausilio di farmaci per mantenersi in buona salute. La crescente popolarità è senza dubbio indicativa del successo.

Un controllo della colonna vertebrale potrebbe fare la differenza tra una vita di sofferenze e una vita felice e in salute.

 

Bibliografia

Morter MT, BC,MA,DC, Your Health Your Choice, Fell Publishers Inc., Hollywood, Florida, USA, 1990.

Morter MT, BC,MA,DC, Are You Eating at Your Health?, Morter Health System, Arkansas, USA, 1991.

Walther DS, DC, Kinesiologia Applicata, Synopsis Ed. Italiana a cura di A. Gil, DC, Milano, 1993.

Seru, P.P., D.C., Guida Alla Chiropratica, De Vecchi Editore, Milano, 1993, II° Ediz.

Seru, P.P., D.C., A practical approach for patient care, protocol for the first visit, 6,7-8 june 2008 : Ivry-sur–Seine. Privately published.

Print Friendly, PDF & Email